parcheggio auto porto milazzo parcheggio custodito porto milazzo garage porto milazzo imbarco isole eolie parcheggio milazzo prezzi parcheggio economico porto milazzo

 

Menu

Home
Vacanze Isole Eolie

Vacanze a Lipari

Vacanze a Vulcano
Vacanze a Panarea
Vacanze a Stromboli
Vacanze a Salina
Vacanze a Milazzo
Vacanze a Taormina
Area Sosta Camper Eolie
Camere Hotel e B&B Eolie
Pacchetti Vacanze Eolie
Escursioni Offerte Eolie
Minicrociere Offerte Eolie
Escursioni Eolie da Milazzo
Escursioni Eolie da Lipari
Escursioni Eolie da Vulcano
Escursioni Eolie da Patti
Escursioni Eolie da Messina
Escursioni Eolie da Catania
Escursioni Eolie Taormina
Escursioni Eolie Giardini N.

Parcheggio Porto Milazzo

BusNavetta - Taxi Aeroporti

Deposito Bagagli

Internet Point Porto Milazzo

Biglietteria Navi - Aliscafi
Stromboli Trekking
Trekking Vulcano
Museo di Lipari
Itinerari Turistici Isole Eolie
Biglietteria Treni - Ferrovie
Biglietteria Autobus
Biglietteria Aerea

Noleggio Barche

Noleggio Auto Moto

Ristoranti e Cucina Tipica

Navi Aliscafi

Guide Turistiche

Cratere Stromboli

Gite Scolastiche

Numeri Utili

Contatti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

T: +39.090 924 02 48 - M: +39.331 24 56 838

 

VACANZE A VULCANO - LIPARI - SALINA - PANAREA - STROMBOLI - ALICUDI - FILICUDI

RISTORANTI e CUCINA TIPICA EOLIANA

Durante le vacanze trascorse nelle Isole Eolie, una attestazione di merito  meritano i ristoranti dove si possono gustare  specialità di prim'ordine. La cucina eoliana è un'espressione della cucina Siciliana, per il turista che trascorre le vacanze alle Isole Eolie ed avrà modo di apprezzare e fare un netto distinguo con altre realtà gastronomiche sia italiane ma particolarmente con tutte le realtà Europee.

 

La cucina eoliana è un "mix" di tradizioni antiche contadine e marinare, ed è unica nel suo genere. I piatti richiamano il profumo del mare ed i colori tipici del paesaggio, l’uso delle erbe aromatiche contraddistingue i sapori dei piatti eoliani, che trasmettono fragranza ad ogni piatto e sono un gradevole richiamo alle verdi località isolane che il paesaggio offre ai turisti.

 

 Il "piatto principe" è, indubbiamente il pesce, che con le varie "ricette" marinare tramandate da generazioni di pescatori, rendono la degustazione quasi un "rito sacro".  I piatti eoliani hanno qualità nutritive equilibrate, ideali per un’alimentazione corretta e ricca, rispecchia pienamente le caratteristiche della dieta mediterranea, invidiata in tutto il mondo.

 

I piatti, nelle loro presentazioni, sono delle vere e proprie opere d’arte, uno sposalizio di tutti i sensi, soddisfano la vista perché sono un trionfo di colori, l’olfatto, date le fragranze spiccatamente aromatizzate, sono una festa per il palato, data la variegata gamma di gusti e sapori, soddisfano i palati più esigenti.

Ogni piatto ha una sua storia e richiama una tradizione, basti pensare ai dolci tipici del carnevale, per esempio, “i gigi”, deliziosi bastoncini fritti immersi nel vino cotto scaldato a bassa fiamma e cosparsi di zucchero a velo e cannella.

 

Per la festività di S. Giuseppe si possono gustare “i vastidduzzi”, dolcetti all’uva passa e mandorla, seguono gli “spicchiteddi” a base di vino cotto, chiodi di garofano e cannella.

La sapienza antica delle dominazioni che si sono susseguite hanno lasciato in eredità “il nettare degli dei”, la famosa Malvasia, da sorseggiare prima o dopo i pasti con biscotti tipici quali: sesamini (biscotti al sesamo) e piparelli (biscotti con mandorle, miele ed essenza arancio).

 

La cucina eoliana, come quella siciliana, ha radici antichissime, il susseguirsi delle diverse dominazioni, l’eredità di culture diverse che hanno signoreggiato uno dei pochi paradisi terrestri, hanno sicuramente lasciato tracce profonde anche nel modo di intendere l’alimentazione e di servirsi delle risorse locali al meglio, rendendo unico anche il genere culinario.

 

I ristoranti, le trattorie dislocati in vari punti dell'arcipelago eoliano, offrono questo ben di DIO con preparazione di piatti con terminologie SICULE-EOLIANE di cui elenchiano i principali

 

 

PRIMI PIATTI

Pasta chi pastiddi:

Una pietanza tutta a base di amidi con un tocco aromatico. Le castagne secche (pastidde) bollite in acqua salata con aggiunta di finocchietto selvatico ed, a cottura ultimata,pasta corta.

 

Pani Cuottu

Un piatto povero, ma con tutti gli ingredienti della dieta mediterranea e qualche proteina in più:
pani caliate (biscottato), pomodori, capperi, aglio, prezzemolo, olio d’oliva, croste di formaggio pecorino, uova (1 per commensale) e… buona zuppa.

 

Pasta cu mustu

I componenti della dieta elementare: il grano e la vite.Farina impastata con mosto dolcificato con cenere di “Mattole” (rami secchi della vite), striscie di sfoglia (taglierini o catenelle) lessate in mosto dolce.

 

Pasta chi patieddi, vuccuna, ufali

Il sapore del mare, che si avverte respirandone le acque, si ritrova più intenso nei molluschi che sulle conchiglie ospitano alghe vegetanti. Che si tratti di patelle o altre conchiglie, “l’effetto sapore” è assicurato: mollusco scalogno, filetti di pomodoro, saltati in olio d’oliva con spaghetti al dente.

 

Niputiddata

Una invenzione gastronomica suggerita dall’erba odorosa appena fuori dalla porta di casa: un misto di sapori intensi soverchiate da quelle acre della nepitella; una zuppa aromatica con foglie di nepeta, aglio, pomodorini, olio d’oliva, scorze di formaggio, uova, tutto versato su un fondo di pane “caliato”.

 

Pasta ca testa i pisci

Alla pietanza più sofisticata offerta dai ravioli al ripieno di cernia, si oppone quella più essenziale, ma sempre impreziosita dalla “regina del mare”: la manipolazione ridotta all’osso, sughetto di cernia in bianco con le solite erbe, da forse più gusto agli spaghetti.

 

Pasta cu sucu i pruppu

E’ tradizione Eoliana cucinare in umido tutti gli animali marini, anche quelli che per eccezione comuni si ritengono più portati alla bollitura od alla frittura: il sughetto del polipo ottenuto con la cottura diretta in tegame con pomodoro a filetti, cipolla, e qualche aroma, è un condimento isolano.

 

Gnotta i scogghiu e maccaruna i mari

Una zuppa gustosissima ottenuta con poveri costituenti: ciottoli di mare ricoperti da al ghetta e maccaruna (alghe flottanti a forma di spaghetto), appena qualche pescetto, se c’è, filetti di pomodoro, e nella fondina del pane caliato spezzettato.

 

Pasta ncaciata

Si fanno stufare in tegame cipolla e cavolfiore, con un po di vino rosso e un pugnetto di uva passa, lasciando cuocere lentamente.Si condisce la pasta (corta) aggiungendo abbondante formaggio e una spolverata di mollica abbrustolita, infine si mette in forno.

 

Tagghiarini ch’i fasuli ianchi

Ai fagioli già cotti si aggiungono broccoli lessi, un pesto di aglio e basilic, olio crudo.Si versa tutto su tagliolini fatti in casa che si insaporiscono ancora con pecorino grattugiato.

 

Bbadduottuli schiuma

Sono cosi’ indicate le palline di mollica di pane cotte nel brodo d’ossa o di gallina. La mollica e il pecorino grattato, aromatizzati con prezzemolo e pepe, si impastano con le uova  e si calano nel brodo insaporito con cipolla, prezzemolo e pomodoro.

 

Pani e caponata

Il pane duro, già tostato, viene ammorbidito in acqua calda, sbriciolato grossolanamente e sistemato in una insalatiera.Si condisce con sale, pepe o peperoncino, aglio, pomodoro maturo, origano, basilico e un pò d’olio.Deve riposare per insaporirsi bene.Si possono aggiungere capperi e cucunci (frutti del cappero), prima dissalati e poi tagliuzzati.

 

SECONDI PIATTI

Purpetta i pisci

Purpetta e addottoli (polpette e polpettine) di pesce azzurro spinato crudo o cotto: fritte le polpette, in brodo le polpettine utilizzando lo stesso brodo di cottura con erbe.

 

Frittelli i baccalà cà passulina

Il baccalà nostrano, non è il grande merluzzo dei Mari del Nord, ma un pesce di dimensioni più modeste spinato e salato: spugnato, se ne fanno delle ottime frittelle con una pastella addolcita dall’uva passa priva di semi (passolina).

 

Frittelli d’ogliammari

Le attinie, animaletti marini dalle molteplici braccia flottanti, non hanno solo proprietà urticanti ma, strano, qualità gastronomiche: se ne fanno gustose frittelle mescolandole ad una semplice pastella.

 

Piscitedda friuti cù l’acitu

Pesciolini del genere zatterino o anguilla e avannotti d’altra specie (ciciredda, corina) fritti a padellate e aromatizzati con aceto e mentuccia come si usava conservarlo per il commercio esterno.

 

Crastuna ammuddicati

Lumaconi raccolti nell’orto di casa, “spurgati” e lessati con cui si fa un piatto stuzzicante con la seconda cottura in padella soffritti con aglio, filetti di pomodoro ed alla fine una manciata di pangrattato e formaggio.

 

Cunigghiu all’agruduci

Il tipico piatto delle feste. Una carne che come quella di altri animali da cortile e selvatici, si sottopone a preliminare sbollentatura in acqua acidulata; poi soffritto con farina in abbondante cipolla ed, apoteosi finale, in infusione di vino cotto,mandorle ed uva passa.

 

Pollo friutu ca cannedda

Una pietanza arabizzante: pezzi di pollo sbollentati, pressati ed infarinati con abbondante polvere di cannella e zucchero.

 

Sanguanazzu ‘i maiali cà passulina e mennuli

Il sangue di maiale raccolta dalla macellazione, si raddensa con la bollitura, misto a spezie, passolina, mandorle, vino cotto e se ne fanno dei salsicciotti da conservare. Si mangia a fette anche fritto con la cipolla.

 

Sasizza ‘i casa cù finucchieddu e vinu d’amarina

La salsiccia tradizionale”i casa” è quella che mette in luce più d’ogni altra il sapore della carne di maiale,: carne poco grassa tagliata col coltello, pepe, sale, semi di finocchio selvatico ed aromatizzata con vino dolce alle foglie d’amarena.

 

Dalla nostra esperienza diretta abbiamo avuto modo di poter gustare questi piatti UNICI nel loro genere in varie isole, a VULCANO presso il ristorante l'APPRODO che si trova a pèochi metri dal Porto di Levante dove sbarcano i TURISTI delle MINICROCIERA organizzate dalla CLARISSA VIAGGI, a LIPARI presso il più antico ristorante di tutto il comprensorio dell'Arcipelago Eoliano, il RISTORANTE FILIPPINO, a SALINA presso il RISTORANTE IL GAMBERO, a PANAREA presso il RISTORANTE "DA FRANCESCO" situato a pochi metri dal porto, a STROMBOLI presso il RISTORANTE "DA LUCIANO" una terrazza sul mare, nel RISTORANTE DA LUCIANO è anche possibile gustare una inimitabile PIZZA realizzata con aromi ed erbe tipiche dell'isola di STROMBOLI.

 

 

 

ristorante filippino   ristorante l'approdo  ristorante da francesco  ristorante il gambero  ristorante isole eolie   ristoranti isole eolie   ristorante lipari   ristoranti lipari   ristorante vulcano   ristoranti vulcano   ristorante salina   ristoranti salina   ristorante panarea   ristoranti panarea   ristorante stromboli   ristoranti stromboli   ristorante alicudi   ristorante alicudi   ristorante filicudi   ristoranti filicudi   ristorante malvasia   ristoranti malvasia   ristorante capperi   ristoranti capperi   ristorante cappero   ristoranti capperi   ristorante pesce   ristoranti pesce   ristorante fanghi sulfurei  ristorante museo lipari  ristoranti museo lipari   ristorante pollara   ristoranti pollara   ristorante malfa   ristoranti malfa  ristorante faraglioni   ristoranti faraglioni   ristorante vulcanello   ristoranti vulcanello  ristorante porto lipari   ristoranti porto lipari   ristorante porto levante   ristoranti porto levante   ristorante porto scari stromboli  ristoranti ginostra ristorante filippino   ristorante l'approdo  ristorante da francesco  ristorante il gambero  ristorante isole eolie   ristoranti isole eolie   ristorante lipari   ristoranti lipari   ristorante vulcano   ristoranti vulcano   ristorante salina   ristoranti salina   ristorante panarea   ristoranti panarea   ristorante stromboli   ristoranti stromboli   ristorante alicudi   ristorante alicudi   ristorante filicudi   ristoranti filicudi   ristorante malvasia   ristoranti malvasia   ristorante capperi   ristoranti capperi   ristorante cappero   ristoranti capperi   ristorante pesce   ristoranti pesce   ristorante fanghi sulfurei  ristorante museo lipari  ristoranti museo lipari   ristorante pollara   ristoranti pollara   ristorante malfa   ristoranti malfa  ristorante faraglioni   ristoranti faraglioni   ristorante vulcanello   ristoranti vulcanello  ristorante porto lipari   ristoranti porto lipari   ristorante porto levante   ristoranti porto levante   ristorante porto scari stromboli  ristoranti ginostra

 

tag pagina: Ristoranti Self Services Isole Eolie Paninerie Pizzerie Eolie Lipari

 

 

 

Partner: LaBellaSicilia.it